Le Opel Storiche rendono omaggio alle “Terre Mosse” PDF Stampa E-mail
Scritto da A.A.V.S.   
giovedì 05 giugno 2014

Si è svolto il 1° Giugno 2014 l’annuale raduno di Opel Storiche , organizzato  dall’ Opel Fans Italy con il patrocino dell’ A.A.V.S. ( Associazione Amatori Veicoli Storici federata F.I.V.A  www.aavs.it ) e del Comune di Mirandola,  in collaborazione con la storica Concessionaria ufficiale Opel di zona Gualdi Paolo S.r.l. .  Quest’anno si è voluto rendere omaggio a queste Terre che, esattamente due anni fa sotto due terribili scosse di terremoto, il 20 e 29 maggio persero in totale 30 vite umane ( 4 esattamente a Mirandola ) e vennero gravemente danneggiate:  aziende, abitazioni ed il centro storico con i suoi edifici artistici.  Essendo il turismo strettamente legato all’auto d’epoca, si è deciso di scegliere quindi Mirandola (MO) come punto di incontro rappresentativo .

Image 

Quaranta  le selezionate vetture pre iscritte a questo raduno statico, provenienti non solo dall’Italia del nord ma anche con una rappresentanza di vetture provenienti dalla capitale,  con una policroma gamma di veicoli che spaziava dalla Opel Kapitaen del 1958 alle gloriose 6 volt degli anni ’60 ( Opel Rekord Coupè P2 e Kadett A lusso), una folta schiera di GT 1900 e Manta A,  Rekord C,  Ascona A, tra le quali una superba 19 SR Conrero,  Olympia Coupè,  Kadett C 10 nei vari allestimenti ( City, Berlina, Coupè  e Coupè GTE ). Da questo raduno inoltre l’Opel Fans Italy ha aperto anche alle Opel a trazione anteriore purchè trentennali.  Tra queste si è avuta la presenza di una ottima Corsa A 13 SR. Special Guest una Kadett E 14 S 5 p Fendi e una Calibra 2.0 8v.  Ogni equipaggio ha ricevuto un gradito kit di benvenuto costituito da gadget offerti dalla Gualdi Paolo S.R.L.  : Cappellino personalizzato con logo Opel storico, T- shirt personalizzata e guanti da guida con logo Opel. 

Image

Con molto rispetto ed emozione il gruppo di ospiti guidati dal Signor Claudio Sgarbanti,  hanno effettuato una visita nel centro storico ove le ferite lasciate dal terremoto presentano ancora segni eloquenti su quanto è successo in quei terribili istanti.  Le menti hanno elaborato immagini relative a quello che doveva essere prima del sisma, allo spavento dell’evento , alle operazioni di bonifica e messa in sicurezza di quello che era rimasto, alla ricostruzione in alcuni edifici già conclusa, ed infine a quanto c’è ancora da fare. La cosa che ha colpito tutti è la grande tenacia, caparbietà, forza di volontà unita ad un grande ottimismo che, anima le persone di queste terre.    Su un edificio rinato a nuova vita abbiamo trovato questa scritta :  SIAMO ORGOGLIOSI RICOSTRUTTORI DI NUOVI SOGNI”.  Ecco che allora abbiamo compreso perché la nostra sensibilità ci ha fatti sentire così vicini a queste terre.  Perché anche noi, appassionati di veicoli d’epoca  tendiamo a riportare in strada vecchi veicoli che alle volte ritroviamo  in condizioni precarie, ma nonostante tutto dalla volontà nasce un progetto di ricostruzione che è legata ad un sogno.  E come diceva Walt Disney i sogni son desideri di felicità e noi auguriamo che gli abitanti di queste terre possano portare a termine, nei tempi che sono stati previsti le ricostruzioni, affinchè tutti possano tornare nelle loro case e riprendere un ritmo di vita ordinario.  Il raduno di Opel Storiche nelle “Terre Mosse” si è quindi concluso al Ristorante “Le Macine”, con prelibatezze locali innaffiate dai tipici vini emiliani, come il Lambrusco, e condite con il rinomato aceto balsamico.  Da parte nostra con le  Opel Storiche, abbiamo portato, per una giornata, i colori, i suoni, le sensazioni di un tempo, per condividere un momento spensierato,  anche noi “orgogliosi ricostruttori di nuovi sogni”.   

Image

Per informazioni sulle attività dell ‘Opel Fans Italy:

  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo - mob. +39 3683180377

Carlo Carugati
Ufficio Stampa  Opel Fans Italy

Ultimo aggiornamento ( giovedì 05 giugno 2014 )
 
< Prec.   Pros. >

[+]
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size