CONVENZIONE ASSILOGOS
Scritto da A.A.V.S.   
venerdì 18 gennaio 2013

Durante la Mostra di Padova si è svolto presso il nostro stand un incontro con uno dei titolari di Assilogos s.r.l. per discutere la possibilità di mettere a disposizione dei nostri soci la polizza Oldtimer da loro gestita.

Ci sono stati illustrati i criteri cui la società si attiene per ridurre il rischio che vengano assicurati veicoli utilizzati come mezzo di trasporto quotidiano. A questo fine  Assilogos richiede – tra l’altro – che il richiedente la polizza sia titolare di almeno due veicoli storici e di un veicolo di uso quotidiano.

A.A.V.S. condivide pienamente l’obiettivo di escludere l’uso quotidiano di veicoli storici e proprio in questa ottica ha autonomamente deciso nel 2010 di elevare l’età a trenta anni ma non ritiene corretto penalizzare a priori chi possiede un solo veicolo storico.

Di fronte ai dubbi che abbiamo espresso circa la richiesta di possedere e assicurare almeno due veicoli, il titolare di Assilogos  ci era sembrato disponibile a valutare qualche deroga e, alla luce di questa (errata) impressione abbiamo stilato l’informativa che abbiamo pubblicato sul nostro sito.

Dopo circa un mese di esperienza diretta dei nostri soci e in seguito anche a una recente precisazione fattaci pervenire da Assilogos, raccomandiamo, per non incorrere in un rifiuto, di non inoltrare richieste di assicurazione se non in possesso di almeno due veicoli storici e di un veicolo di uso quotidiano intestati al richiedente.